Kalypso Othonoi vacanza in barca a vela.

La più bella baia di Othonoi e delle diapontine – Corfù

Una settimana di vacanza in barca a vela tra le isole ioniche settentrionali, con imbarco e sbarco Corfù.

Navigheremo tra le splendide isole di Corfù , Erikoussa, Othonoi, Paxos e Antipaxi e altre possibili mete lungo la costa dell’epiro.

Una vacanza rilassante adatta a tutti, ogni mattina in base alle previsioni meteo sceglieremo la destinazione più adatta tra le molte in questa area scegliendo tra baie incontaminate, villaggi caratteristici e taverne tipiche greche dove gustare la cucina tradizionale. Nessun programma predefinito, taglieremo la vacanza sulle preferenze degli ospiti. Potrete scegliere se puntare a Nord per visitare le selvagge isole di Erikoussa e Othonoi per poi scendere a Paxos e Antipaxi o se puntare direttamente in questa area più mondana e toccare anche le coste dell’epiro a Sivota e Parga. In tutti i casi le opzioni sono tante e adatte a tutti i gusti. Per maggiori informazioni chiamatemi pure senza problemi. A seguire la descrizione della zona.

 

 

Vacanza in barca a vela foto

Antipaxi – Corfu

Una settimana di vacanza in barca a vela tra le isole ioniche settentrionali, con imbarco e sbarco Corfù.

Navigheremo tra le splendide isole di Corfù , Erikoussa, Othonoi, Paxos e Antipaxi e altre possibili mete lungo la costa dell’epiro.

Una vacanza rilassante adatta a tutti, ogni mattina in base alle previsioni meteo sceglieremo la destinazione più adatta tra le molte in questa area scegliendo tra baie incontaminate, villaggi caratteristici e taverne tipiche greche dove gustare la cucina tradizionale. Nessun programma predefinito, taglieremo la vacanza sulle preferenze degli ospiti. Potrete scegliere se puntare a Nord per visitare le selvagge isole di Erikoussa e Othonoi per poi scendere a Paxos e Antipaxi o se puntare direttamente in questa area più mondana e toccare anche le coste dell’epiro a Sivota e Parga. In tutti i casi le opzioni sono tante e adatte a tutti i gusti. Per maggiori informazioni chiamatemi pure senza problemi. A seguire la descrizione della zona.

 

 

Vacanza in barca a vela foto

Antipaxi – Corfu

Vacanza in barca a vela tra le isole ioniche settentrionali, con imbarco e sbarco Corfù.

Navigheremo tra le splendide isole di Corfù , Erikoussa, Othonoi, Paxos e Antipaxi e altre possibili mete lungo la costa dell’epiro.

Una vacanza rilassante adatta a tutti, ogni mattina in base alle previsioni meteo sceglieremo la destinazione più adatta tra le molte in questa area scegliendo tra baie incontaminate, villaggi caratteristici e taverne tipiche greche dove gustare la cucina tradizionale. Nessun programma predefinito, taglieremo la vacanza sulle preferenze degli ospiti. Potrete scegliere se puntare a Nord per visitare le selvagge isole di Erikoussa e Othonoi per poi scendere a Paxos e Antipaxi o se puntare direttamente in questa area più mondana e toccare anche le coste dell’epiro a Sivota e Parga. In tutti i casi le opzioni sono tante e adatte a tutti i gusti. Per maggiori informazioni chiamatemi pure senza problemi. A seguire la descrizione della zona.

 

 

GRECIA_2014_IPHONE103.jpgCrociera in barca a vela Grecia di una settimana Luglio e Agosto 2016

Calendario Imbarchi e Sbarchi

Dal 23 Luglio al 30 Luglio -Imbarco Corfù -Sbarco Corfù

Dal 30 luglio al 6 Agosto Imbarco Corfù – sbarco Corfù.

Dal 6 al 13 agosto imbarco Levkas sbarco LevkasVenduta

Dal 13 al 20 Agosto Imbarco Levkas sbarco Corfù. – Venduta

Dal 20 al 27 Agosto imbarco Levkas / Preveza sbarco Corfù.

Informazioni generali e prezzi

A partire da 550,00 euro a persona a settimana in cabina doppia di poppa.
Compreso Skipper, Tovagliati, Parure bagno, Lenzuola, attrezzatura completa.
Esclusi Ormeggi, carburante e cambusa.

 

Per la crociera in barca a vela nel mese di Luglio veleggiamo tra le isole dello ionio settentrionale, Othonoi, Erikoussa, Mantraki, Corfù, Paxos, Sivota e la costa dell’Epiro.

Per la crociera in barca a vela nel mese di Agosto veleggiamo tra le isole del Mare Interno tra Levkas, Meganisi, Kastos e Kalamos, Atoko, Itaka e Cefalonia.

In  base alle condizioni meteo, concorderemo insieme le destinazioni secondo le vostre preferenze supportate dai nostri suggerimenti.

Visiteremo pittoreschi centri abitati e baie meravigliose , gusteremo il cibo greco in taverne selezionate, veleggeremo sospinti dalle gradevoli brezze estive per spostraci tra questi luoghi bellissimi e la sera all’ormeggio ci godremo i migliori tramonti e le più belle notti stellate del mediterraneo.

L’ultima settimana si naviga tra le isole dello ionio più settentrionale Levkas , Antipaxi, Paxos, Sivota e Corfù.

 Per i prezzi vedi pagina Prezzi

crociera in barca a vela percorso 3

Le rotte del mare Interno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

grecia_percorso_2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per i prezzi vedi pagina Prezzi

Vacanza in barca a vela foto

Antipaxi – Corfu

E’ rimasta solo la settimana dal 20 al 27

Crociera one way dal 20 al 27 Agosto 2016

Ultimi due posti in cabina doppia per questa crociera one way adatta chi vuole fare una esperienza di navigazione più vera su un percorso a senso unico. In questa vacanza toccheremo luoghi molto noti della Grecia Ionica e luoghi sconosciuti e selvaggi , non mancheranno belle serate a Itaka, Levkas , Paxos e Corfù. Ogni sera saremo in un posto diverso. Gusteremo la cucina Greca in taverne tipiche di Isole fantastiche e nuoteremo in acque di rara bellezza.

Imbarco a Sami Sabato 13 agosto 2016,  Sami si raggiunge in aereo da Milano e via Corfù dalle principali città italiane.

Navigazione sulla rotta di ritorno a Nord tra le isole di Cefalonia, Itaka, Meganisi, Atoko, Levkas, Antipaxi, Paxos, Corfù e altre tappe da decidere in viaggio.

Navigheremo per circa 150 mg ormeggiando nelle baie più belle e isolate della Grecia Ionica, con alcune tappe in banchina, certamente Paxos e Corfù che va visitata assolutamente.  A bordo abbiamo già due ospiti , una giovane coppia di ragazzi piemontesi. Per chi lo desidera ed avesse la possibilità di farlo potremo ospitarli gratuitamente dal 27 al rientro a Bari in Italia il 30/31 agosto.

Imbarco riservato a coppia, in cabina doppia di poppa con bagno elettrico in comune.

Prezzo speciale per  2 persone € 1100,00 per 1 settimana.

Skipper incluso

Cambusa, carburante e ormeggi esclusi. 

Qui sotto la gallery delle zone di navigazione.

 

 

 

 

Vacanze in Barca

La baia a ovest di Sivota.

Sivota e il villaggio di Murtos.

Sivota è una piccolissima isola prospiciente la costa dell’Epiro. L’isola è disabitata , o meglio abitata solo da caprette che pascolano tranquille nella macchia mediterranea.
In primavera e autunno quando la spiaggia è deserta, sovente scendono sulla spiaggia per bere acqua salata, poi con salti spettacolari risalgono lungo le ripidissime rocce che blindano l’accesso alla spiaggia agli umani.
Qui si arriva solo con le barche private o con i taxi boat che partono dal vicino villaggio di Murtos.
L’acqua, trasparentissima e variopinta pullula di pesci che vengono a mangiare direttamente dalle mani dei nostri ospiti. A volte sono centinaia, innocui e variopinti danzano in acqua per la gioia di chi pratica snorkeling.

Il fondo sabbioso e chiaro rende l’acqua di un azzurro intenso tanto che molti la chimano laguna blu.

A solo un miglio di distanza vi è il villaggio di Murtos molto animato la sera essendo sulla terraferma e facilmente raggiungibile da terra.
Qui vi è un microscopico porticciolo e la tipica banchina pubblica sul fronte dei numerosi ristoranti e bar.
Il villaggio è piccolo ma fornito di tutto qui a volte si mangia da Nikos tipico fast food con pitas e tipici piatti Greci.

Da qualche anno vi è anche una ottima gelateria e tutti gli esercizi hanno il wi-fi dedicato per gli ospiti.
Si può stare alla fonda all’esterno del porticciolo per evitare i rumori della movida e la risacca che spesso fà penare le barche in banchina.

Week End in Barca a Vela Puglia
Trani – Polignano – Monopoli – Maggio, Giugno e Settembre

Week End in Barca a Vela Puglia - Trani - Polignano - Monopoli

Il porticciolo di monopoli

Week End in Barca a Vela Puglia , per provare l’esperienza della vela, per rilassarsi un paio di giorni godendosi il sole di Puglia e la pace della navigazione a vela e per apprezzare la cucina e i vini Pugliesi. Avrete modo di testare e provare l’essenza di una vacanza in barca a vela. Imbarco il Venerdì sera dalle ore 19,00 in poi, partenza dal porto di Bari Sabato mattina quando incomincia ad alzarsi il vento. Veleggiata fino ad una delle destinazioni previste in base alle condizioni meteo e previsioni. Trani, Monopoli o presso il nuovo Marina di Polignano a mare Cala Ponte. Pernottamento in porto  ( costo circa 80,00 euro tutta la barca). Cena a Terra o a bordo a scelta degli ospiti. Domenica mattina visita veloce ai monumenti e centri storici della località raggiunte e partenza per rientro a Bari entro il tramonto.

Informazioni tecniche: Trani dista 22 miglia verso nord-ovest. Essendo il Maestrale il vento prevalente che giunge proprio da NW , si veleggia quasi sempre di bolina. Se il maestrale supera i 15 nodi è comodo tornare ma non andarci.

Polignano a Mare e Monopoli distano 20 e 25 miglia da Bari. A monopoli si ormeggia in pieno centro storico in transito su banchina pubblica o in cantiere navale. A polignano in Marina. Le condizioni meteo marine sono invertite quindi si deciderà al contrario.

Costo barca fino a 4 ospiti prezzo 590,00

Skipper : incluso

Cambusainclusa

Pulizia Finale: inclusa

Vini e bibite: Esclusi

Carburante: 6 euro/ora escluso

Ormeggi: esclusi previsione 40 / 80 euro in tutto.

MONTENEGRO-036-1280-px.jpg
La regata internazionale Est 105 è una regata d’altura internazionale tra le più importanti dell’adriatico e del Mediterraneo. Si svolge alla fine di Aprile con partenza da Bari e destinazione Herceg Novi in Montenegro. Vi partecipano in media 60 imbarcazioni provenienti da tutto l’adriatico Croazia e Montenegro compresi. In Montenegro si svolge anche a contorno una regata nelle Bocche di Cattaro molto bella perchè con venti sempre variabili che mettono alla prova le capacità degli equipaggi. Poichè la regata parte il giovedì o il mercoledi dell’ultima settimana di Aprile, c’è tempo per fare anche un pò di crociera nel fiordo di Cattaro e visitare Kotor, Tivat e a volte anche Budva da dove si riparte in genere il sabato notte per rientrare in Italia entro la domenica sera. Visti i venti dominanti è altamente improbabile che non si riesca ad andare e tornare a vela facendo delle belle navigazioni a vela per le 105 miglia che separano le due località di partenza.

Meritano di essere visitati, il centro storico di herceg novi e il suo castello. Il centro storico arroccato sul costone di montagna che sovrasta il porto e la passeggiata che porta alle spiagge e agli alberghi è chiuso al traffico e pieno di bar e negozi.

Il centro storico di Kotor con le sue stradine e le chiese molto belle. Accoglienti bar si affacciano su tutte le piazzette del centro storico. Per i più allenati si può salire al vecchio castello in cima alla montagna o fermarsi a metà strada alla chiesetta sul percorso da dove ammirare tutto il fiordo.

Tivat ha avuto un nuovo rilancio dalla costruzione del nuovo Marina del Montenegro e le sue infrastrutture a servizio. é nato in pratica un nuovo centro moderno e ben progettato. Da vedere.

Budva a poche miglia a sud usciti dal fiordo di Cattaro ha un bel centro storico molto caratteristico e il castello sul mare visitabile e attrezzato con un piccolo museo. Da qui si godono tramonti nel mare adriatico indimenticabili.

Per info su come partecipare vedi la proposta che pubblichiamo di anno in anno , la prossima a febbraio 2016.

Sotto la gallery relativa al Montenegro.

 

 

 

carta nautica delIl Mare Interno dalle isole ionicheIl Mare Interno dalle isole ioniche viene definito così perché la vicinanza tra le isole e la terraferma, crea un tratto di mare fino alla costa Sud di Cefalonia abbastanza racchiuso e protetto.

Qui il mare non è mai agitato, quando soffia tanto vento, al massimo diventa mosso o molto mosso. Nella scala del Mare Douglas significa mare sempre facile da affrontare.

Nelle ore centrali della giornata si alza una bella brezza tesa che consente di spostarsi sempre a vela tra le isole che lo compongono.

Lefkas è la Maggiore, il centro principale è Levkada dove si trova anche il marina e da dove si arriva e si parte per Igoumenitsa. Da levkada tramite uno stretto canale navigabile si raggiunge la costa orientale e il fiordo di Ormos Vliko con la cittadina di Nidrì. Più a sud si trova la Baia di Sivota con il suo bel paesino esteso per tutta la lunghezza della banchina. La costa Occidentale , molto bella con acque turchesi è difficile da frequentare in barche perchè sempre esposta al maestrale e troppo spesso impraticabile a causa della risacca che impedisce anche lo sbarco col tender.

Skorpios , l’isola di Onassis è definotivamente off limits , da quando è stata ceduta si puo solo vedere a distanza.

Meganisi, ricca di fiordi dove stare all’ancora con cime a terra, ha il suo centro principale nella cittadina di Vathi che al tramonto innondata dall’ultimo sole appare al navigante come fosse placcata di or zecchino. Le baie vicine sono tutte belle, anche se spesso affollate, per passare la notte con cime a terra.

Kalamos e Kastos isole completamente sconosciute se non ai velisti, appaiono belle nella loro naturalezza e vegetazione lussureggiante. A porto leone si vedono le stellate e la via lattea come in nessun altro posto esendo quasta baia racchiusa da colline che la proteggono dalle luci circostanti.

Atoko è poco più di un grosso scoglio con un paio di baie molto belle. Con previsioni di tempo molto buone si può stare alla fonda nella baia della casetta e fare il bagno a mezzanotte e al mattino presto in un’acqua cristallina.

Itaca famosa per abbinamento con l’odissea, ha belle spiagge e baie tutte sulla costa orientale. Molto ventosa fino a sera inoltrata. sulla costa orientale si trovano due bei centri caratteristici ma non agevoli per andarci in barca Kioni e Frikes

Cefalonia è la piu grande isola dell ionie , da girare in auto a noleggio per visitare i sui centri più pittoreschi, Assos e Fiskardo nonchè Agio Euphimias città della capitano Corelli. A Cefalonia oltre alla fortezza di san giorgio, c’è da vedere il lago sotterraneo di Melissani e monasteri e chiese. La spiaggia di Mirto visa dalla strada è una delle più famose del mondo.

 

 

Foto della spiaggia ad est di Erikoussa

Erikoussa spiaggia ad Est.

Erikoussa si trova a meno di 10 miglia ad est di Othonoi, sconosciuta ai più, che in genere si fermano ad Othonoi sia in arrivo dall’Italia sia in partenza dalla Grecia. Erikoussa è una tappa alternativa  prima di saltare il Canale d’Otranto verso l’Italia  rotta per Otranto o Brindisi. Per questo motivo Erikoussa è ancora più selvaggia e naturale di Othonoi e meno abitata e frequentata. A Sud, come per Othonoi si apre una ampia baia con fondo sabbioso, ben ridossata ai venti dei quadranti settentrionali e con una ottima tenuta dell’ancora. Nell’angolo a NordOvest della baia un minuscolo porticciolo per i pascatori dove però bisogna prestare massima attenzione ai fondali perchè vi è un vecchio braccio a pelo d’acqua abbastanza pericoloso. Se incomincia a soffiare il maestrale, in questo punto, poichè c’è un piccolo promontorio, arrivano raffiche catabatiche anche sopra i 35 nodi, situazione poco piacevole sia per la tenuta dell’ancoraggio, che deve essere stato fatto a regola d’arte che per l’equipaggio. A terra vi sono alcuni punti di ristoro proprio alle spalle della ampia spiaggia sabbiosa sormontata da un pittoresco mulino a vento ristrutturato e ben illuminato di notte che crea una piacevole vista dalle barche alla fonda, un buon amaro Lucano a lume di candela, con questa vista, rincuora chiunque. Salendo la stradina che porta all’eliporto vi è l’immancabile chiesetta Greca da sbirciare e ottimo punto di vista sulla baia a Sud dove sono alla fonda le barche in transito. Il market con annesso bar è ristorazione è il luogo che preferisco, sia perchè si cena in un giardinetto con grandi alberi di eucalipto, ben arredato con tavoli e poltroncine in vimini ( autentico non di plastica ),  che per la ottima Merizanosalata, la salsa greca di melanzane da spalmare sul pane insieme a un classico Tsaziki salsa di yogurt aglio e cetrioli. Prezzi onestissimi e cibo tradizionale buono. Ad Est con vista sull’Albania e Corfù si trova una ampia spiaggia sabbiosa con acqua cristallina e quasi sempre deserta al massimo ci si può  trovare una coppia di avventurosi turisti e un’altra barca alla fonda. Anche Erikoussa è ricoperta di macchia mediterranea profumata e di sontuosi cipressi, se ne può godere l’intenso odore ormeggiando sottovento o  facendo un pò di trekking tra i tratturi dell’isola. Se c’è previsione di vento di Maestrale, puo convenire stare qui alla fonda invece che a Othonoi, il fondo sabbioso è un tenitore eccellente e filando tanta catena si può stare tranquilli.

X